Writers vandali imbrattano comitato elettorale ‘Noi con Salvini’

 

92549_p19m7nbakcadov5c1qufldc6688_0Non si placano le polemiche nei confronti del partito ‘Noi con Salvini’, dopo la durissima contestazione accompagnata dal lancio di uova all’ingresso del cineteatro Cicolella in occasione della visita del segretario del ‘Carroccio’ Matteo Salvini a Foggia, questa mattina il comitato elettorale di via Matteotti ha trovato una non di certo gradita sorpresa.

Porta d’ingresso del tutto imbrattata da vernice spray rosso e nera con una grande scritta dalle stesse tinte che non lascia spazio a immaginazione e altri significati ‘Via i leghisti da Foggia’ più in basso altre offese sempre rivolte al partito che, dopo anni di astio con il Mezzogiorno, è sbarcato a sud presentando progetti ed idee appoggiate da molti. Abbiamo contattato la candidata foggiana per le prossime elezioni regionali, Maddalena di Natale, la diretta interessata di questa non piacevole vicenda ‘questa mattina abbiamo trovato la porta imbrattata da disegni osceni e parole offensive. Le scritte al momento resteranno li` ben in evidenza perche` la gente deve avere sotto gli occhi quello che` e` realmente la sinistra. A quanto pare non c`e` liberta` di pensiero ma solo atti intimidatori nei confronti di chi ha visioni defferenti.Tante le manifestazioni di solidarieta` che stiamo ricevendo e molti si sono gia` offerti di darci una mano a pulire e sistemare i danni’

Foggia non è l’unica realtà a contestare l’arrivo del leader Salvini, addirittura in Sicilia, a Marsala, non è riuscito neanche a scendere dall’auto che lo stava portando sul luogo del comizio, proprio a causa delle dure contestazioni. Siamo dell’idea che si può dissentire e non essere d’accordo con idee politiche e programmi ma quando si arriva alla violenza senza un dialogo allora abbiamo perso tutti.